22 ottobre 2016

Psicoterapia Individuale, Familiare, di Coppia

L’intervento terapeutico rivolto a singoli individui o al sistema familiare è mirato a patologie quali ansia, depressione, attacchi di panico, dipendenze, disturbi del comportamento alimentare, violenze ed aggressività in famiglia.

La specializzazione

  • Psicoterapia individuale.

È un intervento rivolto al singolo individuo in riferimento a un disagio generalizzato o legato a specifici contesti o relazioni.
La terapia individuale è relativa alla dimensione relazionale e interattiva della persone: si analizzano le relazioni significative del presente, nel passato e nelle prospettive future.
L’integrazione con la formazione junghiana permette un proficuo lavoro con gli aspetti simbolici del se (sogni, immagini, movimento).

  • Psicoterapia di coppia.

È un intervento finalizzato ad aiutare ipartner che vogliono superare momenti critici all’interno della relazione. In rapporto al ciclo vitale della famiglie i disagi possono essere di diversa natura.

  • Psicoterapie familiare.

È un intervento rivolto a tutti i membri del nucleo familiare. L’obbiettivo e quello di favorire i processi di cambiamento: a partire dalla storia della famiglia si lavora sui rapporti disfunzionali e sulla componente rappresentazionale dei legami familiari. Molti sintomi legati al disagio psicologico sono efficacemente trattabili lavorando con tutta la famiglia.

  • Consulenze sulla genitorialità.

È un intervento orientato alla comprensione del problema e alla ricerca di strategie di risoluzione o di eventuali indicazioni di trattamento adeguate. L’obbiettivo è quello di attivare e sostenere competenze genitoriali.

  • Consulenze su presunte situazioni di maltrattamento e abuso.
  • Consulenze e psicoterapie legate a problemi di violenza intra-familiare (violenza di genere, violenza   assistita…).

La dtt.ssa Ornella dutto è mediatore familiare nelle separazioni e nei divorzi.

Negli ultimi anni si è particolarmente dedicata allo studio della Psicopatologia adulta (ansia, depressione, DCA, attacchi di panico) connesse a traumi infantili.